Giovani e media - Portale informativo per la promozione delle competenze mediali

Ricerca

Competenze mediali

Possedere competenze mediali significa utilizzare i media consapevolmente e in maniera responsabile. Ciò comprende il saper soddisfare i propri bisogni di informazione e svago attraverso i media, ma anche l’essere in grado di giudicare con criterio sia il proprio utilizzo di questi strumenti che i loro contenuti. Più presto i bambini iniziano a valutare criticamente il proprio utilizzo dei media, meglio sapranno proteggersi dai relativi rischi. Famiglia, strutture per la custodia di bambini, scuola, attività giovanili e istituzioni socio-pedagogiche sono contesti chiave per la trasmissione delle competenze mediali. Inoltre, le persone che vivono e/o lavorano a contatto con bambini e giovani rivestono un’importante funzione di modello. Per poterli accompagnare in modo competente nell’uso quotidiano dei media, devono infatti essere consapevoli dell’utilizzo che essi stessi ne fanno. Infine occorrono sul piano istituzionale strategie e linee direttive che definiscano il quadro per le attività di pedagogia mediale. In questa rubrica vi presentiamo i fattori di successo per una promozione efficace delle competenze mediali in famiglia, a scuola, nell’ambito della custodia di bambini e nelle attività giovanili.