Giovani e media - Portale informativo per la promozione delle competenze mediali

Ricerca

Il Consiglio nazionale discute il disegno di legge sulla protezione dei minori nei settori dei film e dei videogiochi

Il Consiglio nazionale vuole rafforzare la protezione dei minori nei settori dei film e dei videogiochi. Nella sua seduta del 9 giugno 2021 ha discusso il progetto di legge corrispondente e lo ha adottato nella votazione generale con 112 voti contro 74 e 4 astensioni. I deputati hanno respinto tutte le minoranze che potrebbero indebolire la legge e hanno optato per inserire qualche aggiunta al disegno governativo.

Il Consiglio nazionale desidera che siano prese ulteriori misure per proteggere i minori dalle microtransazioni. I deputati hanno anche ritenuto necessario che gli esperti dei settori dell'educazione, della pedagogia, della psicologia, del lavoro sociale,  della salute ecc. siano rappresentati come membri permanenti delle organizzazioni di protezione dell'infanzia e non solo consultati e coinvolti nella redazione dei regolamenti. Inoltre, secondo il Consiglio nazionale, nel testo della legge dovrebbe essere incluso un articolo sulle misure della Confederazione per promuovere le competenze mediali e la prevenzione. Ciò significa che le misure normative ed educative per proteggere i minori da contenuti mediali inadatti sarebbero combinate in un'unica legge.

Come prossima tappa, l’oggetto in questione passerà alla Commissione del Consiglio degli Stati per un esame preliminare.

Per ulteriori informazioni, potete consultare il messaggio dell'ATS e il dettaglio della votazione su Smartmonitor.