Navigazione con access keys

4° forum nazionale Giovani e media 2019

Il 4° forum nazionale Giovani e media avrà luogo il 23 maggio 2019 nello Stade de Suisse a Berna. Il forum offre una panoramica dei temi di attualità e si rivolge in primo luogo ai professionisti impegnati nella promozione delle competenze mediatiche e nella protezione dei bambini e dei giovani dai media digitali.

{$TEXT.titleCol}

  
  

Big data, fake news e altre sfide imposte dalla digitalizzazione

Come si possono accompagnare i bambini e i giovani?

Reti sociali, servizi di localizzazione sullo smartphone, applicazioni sul tablet, giocattoli connessi, carte clienti: i dati vengono raccolti ovunque, anche dai bambini piccoli. La questione di come vengono gestiti questi dati è diventata inevitabile. Se è vero che la valutazione dei dati offre enormi possibilità, ad oggi esistono pochissimi studi sulle conseguenze per l’individuo e in particolare per i bambini e i giovani. Allo stesso tempo, l’affidabilità dei contenuti mediatici rappresenta un vero problema. Fake news, informazioni o immagini manipolate, pubblicità nascosta o diffusa da Youtuber ingannano gli utenti e minano la loro fiducia.

Come proteggere i bambini piccoli e i gruppi particolarmente vulnerabili? Come sensibilizzare i giovani e i loro genitori a perseguire strategie adeguate? Quali attori devono collaborare per rispondere al meglio a queste nuove sfide? Al 4° Forum nazionale per la protezione della gioventù dai rischi dei media avrete l’opportunità di discutere di queste questioni con i relatori.

La gamma di temi dei workshop vi permetterà inoltre di affrontare questioni come la radicalizzazione su Internet, l’influenza di Internet sulla sessualità dei giovani, gli e-sport ecc. Oltre ai workshop, il Forum prevede anche uno «spazio aperto» in cui i partecipanti possono presentare le loro idee, i loro suggerimenti e le loro richieste, contribuendo così alle future attività della piattaforma Giovani e media.

Programma in tedesco
Programma in francese

Iscrizioni (in tedesco o francese)

Durante la giornata, le presentazioni e gli interventi saranno tradotti simultaneamente in tedesco e francese.