Limiti d'età

 
 
 

06.03.2014

Pornografia, contatti indesiderati in Internet e protezione dei dati sono alcuni dei principali problemi da affrontare attualmente per proteggere i giovani dai rischi dei media. Questa è la conclusione cui sono giunti diversi esperti tedeschi e svizzeri al termine di uno studio sulle tendenze di sviluppo e di utilizzo nel settore dei media digitali e sulle loro implicazioni per la protezione dei bambini e dei giovani dai rischi dei media, condotto nel quadro del programma nazionale Giovani e media. I risultati sono presentati in due rapporti, che forniscono un punto di riferimento al gruppo di lavoro della Confederazione incaricato di formulare proposte per la futura impostazione della protezione della gioventù dai rischi dei media.

 

 
Google+